Passa ai contenuti principali

Post

GUIDA VIAGGI: obiettivo 2023 per il recupero dell’incoming ( intervista a presidente Enit Giorgio Palmucci ).

Obiettivo 2023 per il recupero dell’incoming “I livelli del boom turistico del 2019 si riavranno nel 2022 Italia su Italia e nel 2023 dall'estero in Italia: ma confidiamo di bruciare le tappe, recuperando in tempi minori”. È questa la previsione sul futuro prossimo del nostro incoming del presidente Enit Giorgio Palmucci. 
Tratto dal n. 1590 di Guida Viaggi, di Gianluca Miserendino
Gv: Presidente, come si chiuderà il 2020 del turismo italiano? “L’Italia, pur avendo il maggior numero di prenotazioni in corso per l’estate, realizza anche il calo più profondo pari a -81,4%, rispetto al -80,1% della Francia e al -77,5% della Spagna. L'Italia (40%), quindi, ha un potenziale maggiore nella sostituzione dei viaggi domestici ai viaggi outgoing rispetto alla Spagna (28% in uscita) e alla Francia (25%). D'altronde il turismo italiano ha sempre registrato presenze massicce di turisti stranieri e quindi risente di più della diminuzione del turismo internazionale. Nei primi 4 mesi del 2020 i…
Post recenti

TURISMO & ATTUALITA' MAGAZINE: enogastronomia, la leva per irpartire

ENOGASTRONOMIA, LA LEVA PER RIPARTIRE di Elisabetta Conoro
L’enogastronomia è una delle leve più importanti che spingono i turisti a venire in Italia. Lo evidenzia il Rapporto sul Turismo Enogastronomico Italiano 2020 stilata da Roberta Garibaldi in collaborazione con la World Food Travel Association e l’Associazione Italiana Turismo Enogastronomico, presentata prima che scoppiasse l’emergenza Covid. Docente di Tourism Management all’Università degli Studi di Bergamo, l’esperta spiega come in generale: “L’enogastronomia nel turismo ha assunto una rilevanza tale da essere considerata come una degli elementi fondamentali di un viaggio. Il 71% delle persone in viaggio vuole vivere esperienze enogastronomiche memorabili e il 59% dichiara che le esperienze a tema li aiuti a scegliere tra più destinazioni”. A sorpresa, poi, sono i millennials i principali trascinatori della crescita dell’enogastronomia nel turismo a livello internazionale.
È l’Italia il primo Paese al mondo in materia, meta pr…

TURISMO D'ITALIA: in questi mesi durissimi di lockdown provocato dalla pandemia, noi albergatori siamo stati involontariamente protagonisti sopra un palcoscenico senza platea...

SI RIPARTE DALL’ITALIA
BERNABÒ BOCCA Presidente Federalberghi
I n questi mesi durissimi di lockdown provocato dalla pandemia, noi albergatori siamo stati involontariamente protagonisti sopra un palcoscenico senza platea: le nostre strutture più o meno imponenti, i nostri spazi dedicati all’ospitalità sono rimasti ben in vista, raccontando il vissuto di una realtà vibrante, fatta di viaggiatori appassionati, di uomini d’affari in continuo movimento, di stranieri assetati di cultura e determinati a scoprire i luoghi più celebrati nel nostro Paese. Ma dietro questa facciata vi era in realtà uno scenario deserto, ridotto al minimo dalle restrizioni dovute al Covid ed alla conseguente e inevitabile mancanza di turisti, sia italiani che stranieri.
È come se si fosse bloccata l’immagine. È come se il mondo si fosse fermato. Molti dei nostri concittadini hanno perso i loro cari. Abbiamo pianto per loro. Abbiamo vissuto con angoscia e sgomento l’evolversi degli eventi e non vi è stata materialmente la possibi…